Spunti di vista.

tumblr_n0ivj9LEQo1si8zv4o1_500.gif

Quando hai iniziato la prima lezione

ed il pedale del freno sarà l’argomento della terza.

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dalì da.

Una mattina mi son svegliato
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao

Ciao!

Noi siamo figli delle stelle
figli della notte che ci gira intorno
Noi siamo figli delle stelle
e non ci fermeremo mai per niente al mondo

Ciao!

Vado al massimo
Vado a gonfie vele
voglio proprio vedere
e voglio proprio vedere
si voglio proprio vedere
come va a finire

Ciao!

dunga dunga du dunga dunga du
la lala lala
dunga dunga du dunga dunga du
la lalalala
andavo a cento all’ora

Ciao!

Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale

Ciao!

Nel mondo
io camminerò
tanto che poi i piedi mi faranno male
io camminerò

Ciao!

Non saper fare niente in un mondo che sa tutto
e non avere un soldo nemmeno per tornare

Ciao amore
ciao amore, ciao amore ciao
ciao amore
ciao amore, ciao amore ciao!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Scambista per un giorno.

Causa civile, scambio soggiorno obbligato con ballatoio per feste danzanti. Causa miopia, scambio qualcuno per qualcun altro. Causa mani bucate, scambio corso di taglia e cuci con Enciclopedia del già fatto. Causa pigrizia, scambio rivista di pattinaggio con rivista pattinata. Senza motivo, scambio chimono con chistereo. Scambio ferroviario con freddura estiva. Scambio opinioni di un clown con corso di Corsica. Scambio scarpe stringate con mocassini prolissi. Scambio attaccabrighe completo di brighe sciolte con autentico falso magro. Scambio trama sottile per film senza trama con tramonto per tramare. Scambio kit completo per riparare i buchi nell’acqua con Kit Carson. Scambio opinione di me stesso con l’immagine che gli altri hanno di me. Scambio accento romano con dialetto ad una piazza. Causa coda in tangenziale scambio botte da orbi con botte piena e moglie ubriaca. Causa raccolta differenziata scambio cartone animato con fedina penale sporca. Causa circonvenzione d’incapace scambio carte tarocchi con idea originale. Causa maltempo scambio nuvola passeggera con pilota automatico. Causa ritardo scambio test positivo con bicchiere mezzo vuoto.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Notizie che non hanno fatto la storia, né la geografia e né la musica.

Quella volta che Antonio Stradivari, famoso liutaio, divorziò da Antonia Zambelli Costa, lei chiese la custodia dei figli mentre lui chiese la custodia del violino.

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, satira | Contrassegnato , , | Lascia un commento

D’altra parte…

tumblr_nchjja04cl1r88u00o1_500

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Contami o Diva da uno a dieci.

Chissà com’era la vita prima di Internet!?

Lo chiedo a Google!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

C’è chi sale, chi scende e chi saleescende.

tumblr_nlh7w4vnkv1sorrnlo1_500

 

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

L’importante è la salute!

Siria, bombe sugli ospedali di Aleppo est.

siria675

Damasco desidera rassicurare gli abitanti della città che le proprie bombe non contengono olio di palma.

Pubblicato in freddezze, guido penzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Coopertina.

copertina-adams-douglas

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

E io che mi pensavo che chi li tira più lontano vince ai dadi.

Chi è senza peccato scaglia di grana, cugino di settimo grado della Scala di Milano, perché il ring è quadrato?

Non toccate quella tastiera, c’è chi dice no, chi vota forse, chi si avvale della facoltà di Giurisprudenza quando  guida perché il lavoro mobilita l’autista.

Se non è zuppa, cicciabomba capo cannoniere, mentre dilapide al cimitero, senza senso, fuori di senno, a furor di propoli.

Palla magica, recipiente disadattato a contenere, tra incudine e martello, martello tra ionio a carica positiva.

Metto a disposizione, negli appositi luoghi comuni, le seguenti parti del mio corpo, grassetto quanto basta: mens insana, una mano morta ed una a picche, un orecchio da mercante ed uno fine, un gomito alzato ed uno da lavandaia, un piede piatto ed un piede di porco, un naso per gli affari, il fiato corto, una faccia di bronzo, due borse sotto gli occhi, un unghia reincarnata, le impronte digitali e quelle analogiche, il grasso che cola, le maniglie dell’amore, un dito nella piaga e le altre nella marmellata, un pollice verde, un indice di gradimento, la coda tra le gambe, un sesto senso, il sangue blu, una buona spalla, il fegato amaro, gli occhi dolci, lingua biforcuta, uno stinco di santo, uno sguardo vigile, un cuore d’oro, un dente avvelenato, il doppio mento, un intestino pigro.

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ad ogni risposta una domanda.

vangeli-2-polifemo

Il ciclope Polifemo è mai esistito?

Nessuno lo può sapere.

tycjan_david_i_goliat

Dove viveva il gigante Golia?

Ad un tiro di fionda da Davide.

300px-carthage_villas-romaines_1950

Perché Scipione cosparse Cartagine di sale?

Perché la trovò insipida.

hannibal-kkpc-u1070913308691lkc-1024x576lastampa-it

Perché Annibale, per venire in Italia, attraversò le Alpi con gli elefanti?

Perché era un turista “fai da te”, no Alpi tour, ahi, ahi, ahi!

sirene

Cosa ha fatto Ulisse quando ha sentito la sirena?

Si è spostato e l’ha lasciata passare.

elefante-di-annibale-in-azione-by-yozan-mosig

Con cosa fu combattuta la battaglia di Canne tra cartaginesi e romani?

Contrariamente a quello che si può pensare con spade e lance.

maga-circe

Dopo aver trasformato gli uomini di Ulisse in maiali, cosa fa la maga Circe?

Fa sparire la torre Eiffel.

—————-

E’ vera la storia di Muzio Scevola?

Io non ci metterei la mano sul fuoco.

—————————-

Cosa ha scoperto Cristoforo Colombo sbarcato in America?

Che le valigie erano in Giappone.

———————————————–

Cosa ha fatto Cesare dopo aver tirato il dado?

E’ andato al tavolo del blackjack.

 

Pubblicato in cantami o diva, creatività, freddezze, gigante Golia, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

FAME. Saranno famosi ma intanto fanno la fame.

La dieta a zona funziona?

Dipende in che zona della casa ti trovi, funziona se non sei in cucina.

manzoni

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

O si o…

Molti hanno dubbi sulla formulazione della domanda,

io avrei dubbi sulla risposta.

scheda-12

 

Pubblicato in freddezze, guido penzo, Scheda Referendum Costituzionale | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Indicò la Terra e gli astri nel cielo, le stelle e la jaguar nel box e disse: un giorno tutto questo…

La differenza tra l’Antico Testamento e il Nuovo Testamento è che nel Nuovo Testamento lascia tutto alla badante.

Poi prese il pane, lo spezzò, lo distribuì ai presenti dicendo: un sugo così merita la scarpetta.

Allo stesso modo prese il vino, lo versò e disse: uno di voi non berrà e sarà quello che guiderà al ritorno.

Poi ordinò di togliere la pietra che chiudeva l’ingresso della tomba. Tolta la pietra,  ad alta voce perché tutti i presenti lo sentissero, gridò: Lazzaro alzati e vola. Ma Lazzaro non capì ed uscì a chiedere di ripetere. Questo bastò!

Dalla trentaduesima lettera a Luca 9,43b-415.
In quel tempo, mentre tutti erano pieni di meraviglia per come riuscisse a prevedere il meteo del giorno dopo, disse ai suoi discepoli:
«C’avete fatto caso che, se a una cosa che non c’avevate fatto mai caso ve ce fanno fa caso, poi ce fate sempre caso?».

Ma essi non comprendevano questa frase; per loro restava così misteriosa che non ne comprendevano il senso e avevano paura a rivolgergli domande su tale argomento.

ctmefp-wcaajehj

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, Nuovo Testamento, satira | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Beato quel popolo che non ha bisogno di Mandrake.

Beato quel popolo che non ha bisogno di aste per i selfie.

Risultati immagini per asta per selfie

 

 

 

 

 

Beato quel popolo che non ha bisogno di Pokemon.

Beato quel popolo che non ha bisogno di 15 minuti di fama.

Beato quel popolo che non ha bisogno di hashtag.

Beato quel popolo che non ha bisogno di Uomini e Donne.

Beato quel popolo che non ha bisogno del 6.

Beato quel popolo che non ha bisogno di eufemismi.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

GOMORRA SPAAAAAM

Gomorra è quella serie televisiva dove, per il controllo della zona e per i vari traffici di stupefacenti e armi, si combattono i Savastano e gli Scissionisti ma alla fine il campionato lo vince la Juve.

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, Gomorra, guido penzo, humorismo, Programma Tv, satira | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Un tot di cose da fare prima del 2023, senza correre.

Svegliare il gallo prima che canti.

Rispondere al telefono prima d’aver sentito la domanda.

Estrarre un cilindro da un coniglio.

Scoprire dov’è Vega e capire perchè i vegani hanno scelto la Terra..

Bere la stessa acqua dei giornalisti, senza rivelarne la fonte.

Arrestare il sistema senza spegnere il computer.

Raddrizzare la Torre di Pisa, o altro monumento a piacere.

Giocare almeno una volta a sboing. E’ come lo squash solo che le racchette sono di ferro.

Trovare l’occasione giusta per riciclare il caval donato.

Giocare a strega comanda color: indaco.

Fare felice il prossimo non rispondendo quando è il proprio turno.

 

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo, satira | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

The last.

pich

Il pitch trailer che non vedrete del film che non c’è.

Pubblicato in concorso pitch trailer 2016, corto, giochi di parole, guido penzo, il film che non c'è, pitch trailer, pitchtrailer, promo, Superstite, trailers film fest | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

ska/tch up

tumblr_nrny47Uyla1qccio8o1_500

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Idioma sarai tu!

– Ho preso un granchio!

– Ma no, è una papera.

– Appunto!

comix2017

ci sono.

“Se avete perso la retta via, siete in curva!”.

Diario-scolastico-ComixZoo-2017-Verde-Dim-185x135-cm

“Capisco la zanzara tigre o il pesce cane, ma il vitello tonnato che razza di animale è?”.

Pubblicato in comix, Comix 2017, Comix Zoo, giochi di parole | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Senza titolo.

Francisco Franco non era franco nè San, no, ti stai sbagliando, chi hai visto non è Francisco. Non abbaiava alla luna, non indicava Marte e non era di parte. A volte in disparte, seduto sulla valigia sul letto, aspettava. La quiete prima che il gallo canti, il silenzio in attesa dei saldi, la siesta prima della settima, l’aiutino che non arriva. Il motore era partito, il ciak  battuto ma l’azione non arrivava. Attendente, di natura e di fatto, osservava il passare dei passanti sulla via sotto/anti/stante. Immaginava la vita celata in quei corpi via’ndanti, storie deambulanti scritte sulla pelle, a volte prepotenti in grassetto, a volte dismesse e perennemente a dieta, a volte prepotentemente straripanti, a volte ferite e nascoste da un apparente apparenza. Un giro di vite che s’incrociavano, a volte verticali, alla ricerca di de-finzioni risolutive. Essere o aver voce in capitolato? Esserci o farci? Finzioni borghes/i nella speranza di una vita prima della mor…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Benedetto: Testa o Croce?

2016-07-04 13.39.23.jpg

E’ più facile che un canguro meditamondo salti di palo tra le fresche frasche, chiare, dolci e acque chete che un bastimento carico a briscola approdi, a sua insaputa, ad un nuovo mondo. Ma e se fuori dallo stesso, volendo opporsi ai posti liberi in piedi, questi si, viBrando la scimmia con la chitarra, scimitarra, affron tasse il pagànò esattore e cogliesse l’attimo, di timo profumato, donandolo senza dolo a se stesso di cuius sopra. La dove? Lìolà? OvunQue ovo contenga principio vitale e quale visi nascondesse l’originaria questio: prima l’ovo o la gallica gallina? Alla ricetta l’ardua sententia. Poiché è in cucina che mestolando con gli addendi l’ingredienti, dividendo l’inevitabile scarto di senso e sottraendo la differenza scartata nell’indifferenziato, prenderà forma e sostanza l’impasto creato ed il settimo giorno lo degustò, idem con patate. Pane al pane, vino al Divino. Se non è zuppa, cameriereee! Perché se per preparare la tavola i camer’ieri, come oggi, servono 4 assi di 4 semi diversi, è più facile che a Mister Chef convinca ma non vinca un cuoco dè noatri, con le mani nell’impasto della pasta, le dita nella marmellata, il pollice verde e l’indice puntato all’ascolto, un gambo normale e l’altro di sedano, una spalla di suino, la barba bietola, un occhio al prezzo e l’altro pesto, la lingua salmistrata di Menelik, il pomod’oro d’Adamo e la fila cosparsa d’olio, perché tutto fili liscio. Tanto è. Quanto è? Caro scontrino alquanto scontroso, mi scrivi facendomi la somma del pro pasto, avendolo preferito all’antipasto, del secondo fine e del dolce abbastanza salato che l’amaro in bocca m’hai lasciato. Credevo fosse amore ed invece era birra. E non farmi gli occhi dolci che sono a posto così, grazie. Magari un digestivo, limon c’è?

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Stessa spiaggia, stesso mare, stessa barca.

stessa barca

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

VIRALE

Brexit

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Chi ha tempo aspetta.

Aspetto

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Altan ed io.

Altan ed io

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

pro o contro verbi.

atn ccc

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

vignetta doppiata.

fff

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Cantami o diva che non riesco a prendere sonno.

Datemi un martello. Che cosa ne vuoi fare? Appendere un quadro!

Rose rosse per te ho comprato stasera e il tuo cuore lo sa cosa voglio da te. Un vaso dove metterle?

Nessuno mi può giudicare nemmeno tu. Lo so che ho sbagliato una volta e non sbaglio più. Ma il cartello di divieto di sosta prima non c’era.

Non gioco più, me ne vado, non gioco più, davvero, il pallone no, non ve lo lascio, che poi non lo rivedo.

Prendi questa mano, zingara, dimmi pure che destino avrò, ma  almeno i documenti ridammeli.

Sapore di sale, ma quanto ce ne hai messo?

Guarda come dondolo, guarda come dondolo con il twist. Con le gambe ad angolo, con le gambe ad angolo ballo il twist. Sarà perché io dondolo, saranno gli occhi tuoi che brillano ma vedo mille mille mille lucciole, venirmi incontro, incontro insieme a quell’agente della Stradale.

Se bruciasse la città, c’ho l’alibi!

Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia, stesso mare, pero a giugno che costa meno!

Sei diventata nera, nera, nera, sei diventata nera come il carbon, ma non puoi prendertela così, scherzavo quando dicevo che sei una donna di peso.

L’estate sta finendo, e un anno se ne va, sto diventando grande e c’ho il materassino da sgonfià.

Sotto questo sole è bello pedalare sì ma c’è da sudare. Volevo vedere se pioveva!

Lisa dagli occhi blu senza le trecce la stessa non sei più. Vestita da uomo non t’avevo riconosciuta.

Ciao, sono io. Buonasera dottore. Amore mio. Ha sbagliato numero!

Mi ricordo montagne verdi, e le corse di una bambina, con l’amico mio più sincero, un coniglio dal muso nero. Aspetta un poco che in queste condizioni a casa nun ce poi tornà!

Pazza idea. Tientela per te.

Siamo solo noi. La prossima volta col binocolo…

Buona domenica. Anche a lei e famiglia.

Every little thing she does is magic. Ma tirar fuori un cilindro da un coniglio non l’avevo mai visto.

Delle cicale, ci cale ci cale ci cale, della formica invece non ci cale mica, automobili telefoni tivu’, nella scatola del mondo io tu, per cui la quale, ci cale ci cale ci cale. Adesso scrivile che se passa l’effetto te le scordi!

Più crudele è la guerra, e l’uomo sa cos’è la guerra. Caldo e tenero è l’amore, e l’uomo sa cos’è l’amore…Sandokan ma se te chiedo l’area del rombo, l’uomo sa qual è l’area del rombo?

Si può dare di più. Parla per te!

Paese mio che stai sulla collina, col prossimo condono lo mettiamo a posto!

Le bionde trecce, gli occhi azzurri e poi…qualche altro particolare che ci aiuti a trovare la truffatrice?

Che sarà, che sarà, che sarà. Che ne so, che ne so, che ne so.

Knock, knock, knockin’ on heaven’s door. Testimoni di Geova? E’ la porta accanto!

Nel continente nero, alle falde del Kilimangiaro, non trovi un tabaccaio neanche a pagarlo oro.

Blu, le mille bolle blu, blu, le vedo intorno a me, blu, le mille bolle blu, che volano e volano e volano. Blu, le mille bolle blu, blu, mi sento dondolar, blu, tra mille bolle blu che danzano…No signorina, non sono bolle blu ma è il lampeggiante. Favorisca libretto e patente!

Dio delle città, e dell’immensità, se è vero che ci sei…solo 5 numeri sulla ruota di Milano!

 

 

Pubblicato in cantami o diva, freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento