Archivi categoria: Penzo

l’è minga un gagà, 12 aprile

“Non c’è nessun dio quassù” è la frase attribuita a Jurij Gagàrin, che aggiunse: “Ti spiezzo in due“, frase non attribuita a lui. E’ il 12 aprile del 1961 quando il cosmonauta sovietico Jurij Alekseevič Gagà Gagarin compie la sua … Continua a leggere

Pubblicato in almanacco, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ab urbe, con dita.

Le tue dita possono dire molto di te, ad insaputa dei tuoi vicini. Un tipo alla mano, ad esempio, ha cinque dita per mano, due mani, totale dieci dita come gli anni di Cristo da bambino, come i dieci nani … Continua a leggere

Pubblicato in giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato | Lascia un commento

Vado al massima

DAL GIUDICE “Tutto quello che dirai potrà essere usato contro di te”. DALLO PSICANALISTA “Tutto quello che dirai potrà essere usato contro i tuoi genitori”.

Pubblicato in Bergonzoni, Bergonzoni sarà tua sorella., freddezze, giochi di parole, guido penzo, massima, Penzo | Contrassegnato | Lascia un commento

FILASTROCCA, FILAEFONDI O FILOVIA

“E’ tanto tempo che non entro in cucina, non perché io sia ingrassato. Non amo essere ingrassato, né unto né inburrato. Non entro perché mi mancano gli ingredienti da metter sotto i denti. Mi manca la materia prima (la seconda … Continua a leggere

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, Ho scritto un libro, sulla copertina, Il libro, Penzo | Contrassegnato | Lascia un commento

Fatevi due domande.

Tra la felce ed il martello, tra Cochi e Renato, tradire ed il fare, tramonti e mari, tra mettere all’indice o l’anello all’anulare? Aut o aut? Chicco Testa o Benedetto Croce? Nel mezzo del cammin di nostra via a sinistra … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Tel vist cusè?

Ho visto uomini rimangiarsi tutto quello che avevano già mangiato, calpestare la dignità altrui come si calpestano le aiuole, scagliare pietre senza peccare, alzare la mano e non avere niente da dire ma parlare lo stesso, guardare la propria immagine … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., giochi di parole, guido penzo, Penzo, poesiae | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tutto ha un inizio, tutto ha una fine. Se nel mezzo c’è del salame, quello è un panino.

Nel tempo ho scritto cose. Il motto era: C’è chi dice che, anch’io dico che. La moto era Ducati, due, il Granducato Colussi di Toscana e il Ducato dica Duca. Il moto era perpetuo e la perpetua era ripetente. Chi … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., comix, creatività, guido penzo, massima, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Letteradura

La prima volta? E’ successo fuori da scuola, in prima media. Stavo giocando a pallone quando si è avvicinato un tipo “Tieni” mi ha detto, “Prova, vedrai che ti piacerà!” e mi ha messo in mano un racconto di 15 … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., giochi di parole, guido penzo, Il libro, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Scherza con chi vuoi ma lascia stare i buoi dei paesi bassi.

Il proverbio è una massima e come tale. Una massima che contiene norme, paradigmi, giudizi, consigli espressi in maniera proverbiale. Del tipo: Piove, prendi l’ombrello che ti bagni o, in alternativa, lascia passare almeno due ore dall’ultimo pasto prima di … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., Formichetti, freddezze, giochi di parole, guido penzo, Penzo, proverbi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

C’è chi Cina, chi cu e chi cucina.

FILASTROCCA, FILAEFONDI O FILAVIA. “E’ tanto tempo che non entro in cucina, non perché io sia ingrassato. Non amo essere ingrassato, né unto né inburrato. Non entro perché mi mancano gli ingredienti da metter sotto i denti. Mi manca la … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., creatività, cucina creativa, giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ferragosto prima o poi arriva.

Panettone o Pandoro? Domanda sempre verde o risposta grifondoro? Pandoro o pan per focaccia? Uva passa o uva resta? Canditi o conditi? Dolce o Gabbana? Dolce o Nera? Zucchero o Pausini? Zero o Qualcuno? Bianco o rosso? Bianconero o Gialloverde? … Continua a leggere

Pubblicato in giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Quando la premessa non c’entra con la promessa.

Adda venì baffone, adda venì barbone, adda venì Adda con tutti i suoi affluenti, maggiori e minori. Serio? Serio! Adda venì giovedì, addà venì Marktin peskatore o Martin 4 fuochi ma senza cappa. Adda venì la prima nebbia di stagione, … Continua a leggere

Pubblicato in freddezze, guido penzo, humorismo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

E voglio dirvi una cosa, appena mi torna in mente.

UN MONOLOGO DI QUELLI CHE FANNO RIZZARE I CAPELLI IN TESTA, FANNO VENIRE LA PELLE D’OCA, LE BORSE SOTTO GLI OCCHI E QUELLA VOGLIA DI NON SO CHE… “Non so cosa dirvi, davvero. 180 secondi alla nostra più difficile sfida … Continua a leggere

Pubblicato in giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

La macchina del tempo va alla velocità della luce. Di notte sta ferma.

“Con la mia macchina del tempo posso viaggiare dal presente al futuro, ritornare al passato, muovermi nel trapassato remoto, visitare il congiuntivo, camminare per il gerundio e tornare, all’infinito”. (Guido Penzo©)   Risposta n° 1883 A differenza dei preti, i … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni, Bergonzoni sarà tua sorella., creatività, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Creogenesi

Cosa non creerei per essere un creattivo? Creo con la creta, almeno creto. Creo un’enorme idea di me e poi la faccio in mille puzzle. Creo crak e lo rivendo a fumatori d’ovvio. Sono e dunque creo, quando non creolo. … Continua a leggere

Pubblicato in creatività, giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Non tutto è perduto. Abbiamo ancora qualcosa da perdere.

Ogni volta che nasce un bambino, una bambina, una stella, sono sette le domande che la mamma, il papà e la galassia si pongono. Cosa sceglierà tra panettone e pandoro? Tra fantascienza e chinottofantasia? Mare o Monti? Si ricorderà i … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

La volpe e l’uva, l’uva è quella senza coda.

Quel giorno che il Gran San Bernardo con il piccolo beato Lui, decisero di fare una gita al faro, era di sera. Non era la prima volta ma era estate. Il grano maturo, con novantasei centesimi, non aveva ancora scelto … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., guido penzo, Penzo, Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

C’è chi aspira a diventare Re di una Repubblica e chi aspirapolvere.

Re Olex, in Sua Realtà, viveva non lontano da qui, in via Montegrappa, l’unica montagna che si abbassa ogni volta che qualcuno beve un caffè corretto. Molto spesso, perché è più facile che un ricco passi attraverso un passamontagna che … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., freddezze, giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ripetita iuvant. Gioventù bocciata.

Alla corte di Sua Bassezza Re Itero, nei Paesi Bassi, il lungo era proibito. La settimana era corta e non poteva passare un lungo periodo prima di un’altra settimana corta. Re Itero: Le gonne erano corte, come le gambe delle … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., freddezze, giochi di parole, guido penzo, Penzo, satira | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Animali si diventa.

Tutte le volte che mangio un pezzo di pane mi sembra buono come un uomo buono, buono come un pezzo di pane, come dice il mio amico cannibale. Dicotomia, voi dite la vostra. Come sull’Arca, una babeeeele di versi diversi, … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., creatività, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Da piccolo avevo un amico immaginario, bastardo.

Da piccolo avevo un amico immaginario. Non so il vostro, ma il mio era un amico immaginario bastardo. Ogni occasione era buona per farmi piangere. A volte, mentre stavo per addormentarmi nella culla, mi dava i pizzicotti sulla pancia e … Continua a leggere

Pubblicato in guido penzo, humorismo, Penzo | Contrassegnato , , , | 1 commento

Avaro aveva un cavallo.

Ma non da subito. Prima aveva un cavillo che cavalcava ogni volta che aveva una discussione. Facciamo un esempio: prendiamo un martello, se avete un’auto mobile anche pneumatico va bene, dei chiodi mobili, non fissiamoci, e quattro assi. Gli assi … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., creatività, freddezze, giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

All’orso marsicano non dategli mai le spalle (nomen omen amen).

Aiutiamo gli animali nella tana loro! Prendiamo l’orso, per esempio. Non importa se bruno o biondo, se bianco e polare o nero equatoriale. Prendiamolo con le buone facendogli credere che non è lui un orso, come lo indicano alle feste … Continua a leggere

Pubblicato in Animali si nasce o si diventa?, Bergonzoni sarà tua sorella., giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Din, Don e Dan.

Din, Don e Dan erano tre fratelli. Din, Don e Dan erano tre fratelli un poco suonati, a dir il vero. Din, Don e Dan erano tre fratelli che hanno giocato nelle giovanili del Milan, a dir il falso. Din, al … Continua a leggere

Pubblicato in Bergonzoni sarà tua sorella., creatività, giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Contratto Co.Co. Comix 2020

Pubblicato in comix, Comix 2020, freddezze, giochi di parole, guido penzo, Penzo, proverbi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Due foto con un Comune in comune.

Pubblicato in giochi di parole, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non datemi del tempo che poi lo perdo.

La “e” è la differenza tra una promessa e una premessa. Non ho mai tenuto dei seminari sulla gestione del tempo. Non ne avevo il tempo. Non ho neanche mai pensato di farlo e nessuno, poi, me l’ha mai chiesto … Continua a leggere

Pubblicato in Elogio della lentezza, freddezze, giochi di parole, guido penzo, Il libro, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Parole nove.

Pubblicato in freddezze, guido penzo, Penzo | Contrassegnato | Lascia un commento

Non ho neon

(Non sono il figlio unico di mio fratello) Non sono Miss Italia. Non amo gli abiti lunghi e non so arrampicarmi sugli specchietti di cortesia. Una volta ho messo la corona in testa ma la bici, senza, non andava. Non … Continua a leggere

Pubblicato in creatività, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il sinistro, è la risposta inaspettata alla domanda: Con quale piede ripartire?

Se ti senti gonfia ed appesantita sarà perché lo sei. Si, lo so, non è quello che avresti voluto sentirti dire ma qualcuno deve pur avere il coraggio di dirtelo. Dopotutto chi è che si è lasciata andare durante le … Continua a leggere

Pubblicato in dieta, guido penzo, Penzo | Contrassegnato , , | Lascia un commento