Il mio nome è Wayne, John Wayne. 11 giugno

Marion Robert Morrison, alias Big Duke, alias Duke Morrison, alias Anthony Wayne, alias Bruce Wayne, alias Ringo Kid, alias John Wayne. Eroe senza macchia e senza paura, rude ma generoso, grande e grosso. Grazie all’amicizia con John Ford fu protagonista prima in Ombre rosse, poi in Il massacro di Fort Apache, in Rio bravo e in Sentieri selvaggi.

Verso il 1880, una diligenza trasporta una prostituta, un dottore alcoolizzato, la moglie incinta di un ufficiale, un sudista rovinato, un italiano, un francese ed un tedesco, un banchiere ladro, un rappresentante di whisky. Tra questi anche un conduttore televisivo, una ballerina e uno sceriffo e per strada si aggiunge pure l’uomo ricercato da quest’ultimo, Tex e Zorro. La diligenza, priva di scorta militare (dopo una breve sosta in cui la donna partorisce) viene attaccata dagli indiani Apache, Navajo e Sioux. Il provvidenziale intervento della cavalleria risolve la situazione. Il fuorilegge compie la vendetta che meditava e lo sceriffo lo lascia libero di rifarsi una vita con la prostituta.

Questa voce è stata pubblicata in almanacco, guido penzo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...