Poeta sarà tua sorella, la rivincita.

Vendo grilli per la testa a teste calde nullafacenti. Astenersi nulla Tenenti. Cerco l’estate tutto l’anno, piuttosto che lavorare. Da grande volevo aprire un ristorante, ma non ho mai imparato a cucinare. Poi volevo aprire una gioielleria ma è suonato l’allarme. Sono tre ore che guardo la televisione nella speranza che venga qualcuno ad accenderla. Quando il dito indica la luna lo stolto guarda il dito e non vede un complice che gli frega il portafoglio. A caval donato mi andava bene anche un profumo. Mille bolle blu? Il mio record è 15. Lo so che da qualche parte del mondo c’è tutto l’emmental che manca dai buchi. Adoro svegliare il gallo prima che canti. L’anno scorso volevo fare le vacanze intelligenti ma mi hanno rimandato a settembre. Vista l’età, a settembre, al mare sono tutti ripetenti. A caval donato preferivo un maglione. Non piango mai sul latte versato ma sul tappeto macchiato. L’erba del vicino è sempre più verde. Poi sono arrivati i carabinieri. Superstite, l’unico supereroe sopravvissuto alla guerra tra supereroi. Si sono rotte le uova nel paniere. Chi ce l’ha messe?

Fai un salto, fanne un altro, fai una giravolta, falla un’altra volta, guarda in su, guarda in giù, adesso soffia nell’etilometro.

Un contadino deve trasportare da una riva all’altra di un fiume una pecora, un lupo e un cavolo, ma dispone di un’unica barca con due soli posti… Tutti si domandano come farà, io mi domando perché? Cosa ci faceva un contadino con un lupo? L’ha vinto a carte? E il cavolo, a merenda? Ma soprattutto un contadino con una barca a disposizione…Secondo me dall’altra parte del fiume l’aspetta la Guardia di Finanza. A caval donato anche una scatola di cioccolatini andava bene. Ho scritto tramo sulla sabbia. Giochiamo a dama? La fai tu? No, io l’ultima volta ho fatto scacco matto.

lazzaro (1)

Questo sarebbe stato un miracolo inspiegabile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...