Archivi del mese: dicembre 2015

Le so…quasi tutte.

Pubblicato in freddezze, guido penzo, humorismo, Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago in a galaxy far, far away…

“Tutto ciò che inizia ha una fine e tutto ciò che finisce ha avuto inizio. Se nel mezzo c’è del salame quello è un panino.”   in altre parole “Ogni cosa ha un suo posto e c’è un posto per … Continua a leggere

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Meglio un uovo oggi o una gallina domani? Dipende dalla ricetta.

In principio c’era il caos. Lo zucchero nel barattolo del sale, la farina fuori dal sacco, le dita nella marmellata, l’insalata era nel Porto, il vino sul divano e nulla bolliva in pentola. Occorreva una ricetta. Occorreva quell’insieme creativo che … Continua a leggere

Pubblicato in giochi di parole, guido penzo, humorismo, parolepepate, proverbi, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Io che non sono né Nori né Paolo.

Nessuno me l’ha mai chiesto ma questo non vuol dire che non possa accadere, in futuro. Perché c’è sempre qualcosa che può succedere, in futuro, che non sappiamo ne possiamo prevedere. E’ una prerogativa del futuro che, anche se prossimo, … Continua a leggere

Pubblicato in guido penzo, Paolo Nori, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

‘na tale.

Panettone o Pand’oro?   (contro o pro sepe?) Pandoro o pan per focaccia? Uva passa o uva resta? Canditi o conditi? Dolce o Gabbana? Dolce o Nera? Zucchero o Pausini? Zero o Qualcuno? Bianco o rosso? Bianconero? Babbo Natale o Mamma … Continua a leggere

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo, satira, Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non ho scritto una canzone (è il titolo di una canzone che ho scritto)

Immaginate una batteria che inizia a suonare. Un ritmo veloce, caraibico, leggermente giamaicano, senza esagerare. Poi si aggiunge una fisarmonica che si somma alla batteria, allegra quanto basta, leggermente gitana, un giamatzigano. Poi entrano i fiati… “Ghiv mi faiv Ghiv mi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento