Archivi del mese: ottobre 2015

Scambio una buona idea mai usata con soluzione retorica, qualunquista essa sia.

Scambio autobiografia con riferimenti a persone, cose, animali e capitali straniere puramente casuali con una diversa idea di me, purché in buone condizioni. Scambio umore come niente fosse con frasi fatte famose sul senso della vita. Scambio long drink con … Continua a leggere

Pubblicato in arte, freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Impara l’arte, che domani interrogo.

DA RAFFAELLO A SCHIELE. CAPOLAVORI DAL MUSEO DI BELLE ARTI DI BUDAPEST A PALAZZO REALE A MILANO, AI GIORNI NOSTRI. Anthonis Van Dyck (Anversa 1599 – Londra 1641), Ritratto di coniugi, in attesa del perito dell’assicurazione. . Artemisia Gentileschi (Roma 1593 – Napoli … Continua a leggere

Pubblicato in arte, giochi di parole, guido penzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

No tizia.

Ubriaco prende a martellate un’automobile parcheggiata in doppia fila. Da cosa si capiva che era ubriaco? Perché l’auto era la sua.   (sorriso)

Pubblicato in freddezze, giochi di parole, guido penzo, humorismo | Contrassegnato , , | Lascia un commento