Nel cuore della notte, tanto prima o poi vi prendo!

 

Non so se vi è mai capitato di svegliarvi nel cuore della notte / svegliarsi nel cuore della notte e pensare / pensare che se non la finite di pensare / quando vi svegliate nel cuore della notte / di certo / non riuscirete più ad addormentarvi / e pensate che forse è il caso di alzarsi / nel cuore della notte / piuttosto che stare distesi a pensare / che se ci pensate / di certo / non vi addormenterete fino a mattina / che è sempre così / e quando siete in piedi, perchè ormai siete svegli / pensate che è tanto che non lo fate, come le fate / che uscite di casa e / come quando eravate giovani / suonare al citofono di qualche sconosciuto / nel cuore della notte / per poi scappare. Ma mentre ci state pensando / pensate anche che oramai siete vecchi / per queste cose / e tornate a letto cercando di non pensarci / e proprio quando state per addormentarvi / nel cuore della notte…”Chi cazzo è che suona al citofono a quest’ora?”

Alba al tramonto.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in giochi di parole, guido penzo, humorismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...