E’ tutta pubblicità (in vendita).

 

Slogan: PASSATO, SORPASSATO, FUTURO!

Chiudete gli occhi ed immaginate…cioè no, che se chiudete gli occhi potete si immaginare ma non potete più leggere. Facciamo così, chidete un occhio, il sinistro, che mi piace immaginare che con il sinistro chiuso potete immaginare meglio che con il destro chiuso, e con l’occhio destro continuate a leggere. Se avete problemi a leggere col destro potete invertire gli occhi, non è tassativo. Scrivevo…immaginate un prodotto che, se posso scegliere e posso sciegliere perchè state leggendo la mia immaginazione anche se pensate che sia la vostra… un’auto. Un’auto vecchia, nel senso di un modello che non è più in produzione ma è comunque riconoscibile come un modello di una determinata casa automobilistica, a vostra scelta. Che poi non si dica che decido tutto io. Quest’auto percorre una strada. Anche la strada è lasciata al vostro libero arbitrio. Non dimenticate però che dal tipo di strada che scegliete di farle percorrere, all’auto, si capisce chi siete, cosa volete dalla vita e viceversa, cosa la vita vi ha dato. Ma non è questo dato il dato essenziale. Tornate ad immaginare con l’occhio sinistro chiuso. Quest’auto è guidata da un anziano, anziano come l’auto. E’ un luogo comune? Certo, altrimenti non è pubblicità. Ma la pubblicità non è solo luoghi comuni? Certo, ma così stiamo smettendo di immaginare. Se si vuole discutere per me va bene ma dopo, perchè l’auto sta percorrendo questa strada e la benzina che consuma la paga la mia immaginazione. No, non è elettrica, ho detto che è un modello che non è più in produzione, insomma! Insomma questa auto viene sorpassata da un “morphing” di auto di diversi modelli della stessa casa produttrice. Quando la “vecchia auto” è definitivamente sorpassata, il morphing termina con l’ultimo modello in vendita che, ripresa da dietro, percorre quella strada da voi immaginata verso il futuro. Più o meno.

Anche la musica, che fa da sottofondo al morphing, è a sua volta un “morphing audio” di diverse canzoni “famose”e contestuali ai diversi modelli che si trasformano (idealmente esce dall’autoradio delle auto).

A me piace immaginare così la pubblicità di questo nuovo modello. Comprerei un’auto così pubblicizzata? Non lo so. Di certo comprerei questa pubblicità.

Al migliore offerente! Base d’asta (trattabile): il mio stipendio annuo.

(lasciate un commento e sarete richiamati appena possibile).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in giochi di parole, guido penzo, pubblicità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...