Sarà sera.

 

Sarà sera e Sara verrà con i vespri ed i siciliani. Verrà in sul calar del sole, isole comprese. Verrà, in vero, con Averroè e declamerà le doti, gli anedoti, ed i dotti pensieri spettinati. Verrà in pace portando i suoi omaggi fiorentini, i miei simpatici vicini, i miei parenti alla lontana. Verrà Sara ma non sarà seria. La prenderà alla leggera, a man mano mancina, scherzosa mente irridente. Sarà ricca di spirito, abbonderà di riso, offrirà sale e sapienza, con giusta scienza. Verrà Sara e sorriderà al tuo malefico ghigno di chi nulla ha da pretendere avendo il pelo sullo stomaco di per se già satollo. Verrà Sara e la confonderai con le tue tanto amare quanto insipite parole: “Mi dispiace, signorina, ma non abbiamo ordinato nessuna pizza margherita”. Sarà!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in guido penzo, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...