Creò l’uomo e la donna. Ed io?

Creatività è guardare le stelle, dall’alto in basso.

Cosa non creerei per essere un creativo…

Creo con la creta, almeno creto. Creo un’enorme idea di me e poi la faccio in mille puzzle. Creo crak e lo rivendo a fumatori d’ovvio. Sono e dunque creo, almeno creo.

Mi piacerebbe guardare in faccia la realtà e dirle: ti facevo bruna. Mi piacerebbe corrompere per poi correre ad aggiustarle. Mi piace blè.

Ma la creatività, se non assomiglia nè al Grande Blek e nè a Capitan Miki, cos’è?

Creatività è far passare un elefante attraverso la cruna dell’ago, senza filo.

Creatività è vedere un occhio guardando nel buco della serratura di una stanza vuota.

Creatività è leggere nei fondi del caffé: Lavami.

Creatività è non fare oggi quello che potresti far fare ad un robot domani.

Creatività è trovare un ago in Ugo Pagliai.

Creatività è dire: “Lazzaro, alzati e vola”.

Creatività è pensare d’essere, a 50 anni, il bambino più vecchio del mondo.

Creatività è la scritta “Attenti all’uomo” sul cancello di un canile.

Creatività è arrivare su Marte e scoprire che è giorno di chiusura settimanale.

Creatività è vedere sempre il bicchiere mezzo pieno anche quando è capovolto sul tavolo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...