18

19/11/2008
satira

  

LA CAMORRA COPIA (E DISTRIBUISCE) GOMORRA

A Napoli sono stati messi in vendita falsi DVD del film Gomorra. Si capisce che la camorra li ha taroccati perchè, alla fine del film, Saviano muore.

 

Postato da: penzogi a 11:56 | link | commenti (3) |

18/11/2008
Cucù a chi?

  

Cucù not in my name!

 

Postato da: penzogi a 16:28 | link | commenti |

17/11/2008
Satira

  

Paese che vai, manifestazione che trovi.

Esasperati dalla crisi, seimila manifestanti islandesi hanno lanciato uova, pomodori e carta igienica contro la sede del parlamento a Reykjavic. Visti i tempi che corrono si è risparmiato anche nella protesta: le uova erano già scadute, i pomodori marci e la carta igienica…

 

Postato da: penzogi a 14:25 | link | commenti |
satira, comix, guido penzo, quotidiano della satira

proverbiale

  

CHI TROVA UN AMICO,

QUALCUNO L’HA PERSO (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 11:28 | link | commenti (2) |

13/11/2008
Silvio non c’entra.

  

Pensare che una volta i calciatori non sapevano scrivere…

“Del Piero ha scritto un libro, Buffon ha scritto un libro, Cassano ha scritto un libro. Se tanto mi da tanto, il prossimo pallone d’oro potrebbe essere Andrea Camilleri” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 12:50 | link | commenti (5) |
satira, comix, guido penzo, quotidiano della satira

12/11/2008
satira?

  

Carta senza credito.

 
American Express chiede aiuti per tre miliardi e mezzo di dollari al governo statunitense. Per tutto il resto c’è MasterCard.
 

 

Postato da: penzogi a 13:57 | link | commenti (1) |

citarsi addosso.

  

“Odio non avere niente da dire. L’ho detto!” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 13:11 | link | commenti (3) |
citazioni, guido penzo

11/11/2008
Socialmente scorretto

  

La mafia evade

La prima azienda italiana si chiama ‘Mafia spa’ e ha un fatturato annuo complessivo di circa 130 miliardi di euro e di un utile che sfiora i 70 miliardi al netto degli investimenti e degli accantonamenti. Secondo me lo Stato dovrebbe chiederle il pizzo!

 

Postato da: penzogi a 13:23 | link | commenti (3) |

 

  

 RICETTA 

 

     Ricetta – dal latino RECEPTA, femminile di RECEPTUS participio passato di RECEPIRE prendere (vedi Ricevere, cfr. Recipe). Formula medica indicante il rimedio, che deve prendere il malato: così detta perchè suoleva un dì incominciare colla parola RECIPE prendi. Deriv. Ricettario = raccolta di ricette.       (cfr. www.etimo.it)

 

L’altro giorno non mi sentivo bene. Parlavo, parlavo, parlavo ma non mi ascoltavo. Mi sentivo così così. Il senso di quello che dicevo mi era chiaro, ma non mi capivo. Ero distratto? Avevo la testa sopra le nuvole, un piede in due scarpe, la sindrome del solipsista? Pensavo a come arrivare a fine mese, se in bici o col tram? Pensavo se non fossi stato io, in che stato sarei stato? Francia? Spagna? Ci sono giorni che inseguo i miei pensieri prima di formularli. Ci sono giorni che mi fermo ad aspettarli e, non so se è mai capitato anche a voi, quando questo accade: piove. L’acqua mi spaventa da quando mi è stato predetto, detto prima che lo chiedessi, che morirò “per acqua”. Subito mi è mancato il respiro, mi era andata della saliva che scendeva di traverso. Da quel giorno niente mare, solo montagna. Una montagna di pensieri. Mi piace pensare. Mi piace pensare che qualcuno mi possa pagare per pensare. Se solo sapessi leggere il pensiero potrei propormi come papàlingua. Lettura del pensiero a prezzi modici (puntando sulla quantità di pensieri che la gente ha in testa) e se pensate che sia caro…visto che vi leggo nel pensiero! Insomma, non mi sentivo bene nonostante alzassi la voce. Avevo bisogno di una ricetta. Così sono andato dal dottore. Mi ha guardato dall’alto in basso dopo che mi sono seduto, poi si è seduto anche lui. Mi ha oscultato al buio, senza fretta, mi ha chiesto i sintomi, la tabellina del 137 (bastardo, la più difficile), mi ha misurato la pressione sotto pressione, poi mi ha chiesto una cosa che non ricordo, scusate l’anamnesi momentanea. Prima di andarmene mi ha dato la sua ricetta per quattro persone. Indredienti: 1 chilo di farina del suo sacco, 4 uova masochiste (da sbattere a piacere), un bicchiere d’olio perchè vada tutto liscio, 50 gr. di amaretti, 79 gr. di zucchero, 2 cervi a primavera, 1 limone a cervo, sale q.b. 200 gr. di riso amaro… Ero felice? No, perchè io gli avevo chiesto la ricetta della felicità, quella con i canditi. 

 

 

“TUTTI DICONO DI CONOSCERE IL BON TON, ANCHE SE LUI NON SE LI RICORDA” (Guido Penzo©)

 

 

Postato da: penzogi a 11:27 | link | commenti (1) |

10/11/2008
Salvate il soldatino Bertolino.

  

BONDI VS RAI

Il ministro Bondi attacca un programma della Rai definito “ributtante e volgare”. Purtroppo le scuse di Giletti per la sua Arena, domenica Rai 1, sono partite prima di capire che Bondi si riferiva a Bertolino e alla trasmissione di Rai 3, Glob – l’osceno del villaggio.

 

Postato da: penzogi a 17:16 | link | commenti |

insonneria

  

Una domanda, mille risposte (senza contare).

Quando il porto finisce, uno scaricatore di porto cosa scarica?

Barili, la fidanzata, la posta elettronica, altri liquori, vani pieni di vini, container contenenti incontinenti dai cinque continenti, fusti ripieni di se, autoferme a motore spento, pesi morti, sogni svaniti all’alba, nonne in cariola, ottovolanti, maghi della finanza, acrobati senza mani (poverini), saltimbanchi e saltinsedie, vecchie megere, riviste più di una volta in un giorno, biglietti di solo ritorno, bicchieri mezzi e mezzi, colonne d’Ercole, stuzziritti, scope volanti per spazzare le nubi cumulinforme, nembi kid, salvacondotti (beato loro), parole farci-discorsi, insegne per insegnanti…

 

Postato da: penzogi a 15:40 | link | commenti |

Quotidiano della satira.

  

 

 

Postato da: penzogi a 13:29 | link | commenti |
guido penzo, quotidiano della satira

07/11/2008
Fermatelo prima che sia troppo tardi.

  

LA TERZA GUERRA MONDIALE?

Tutto ha avuto inizio con una gaffe di Berlusconi che cercava di rimediare ad un fraintendimento seguito ad una sua battuta.

 

Postato da: penzogi a 11:21 | link | commenti (3) |
satira, guido penzo, quotidiano della satira

Silvio capocomico

  

VE LA DEVO SPIEGARE?

Berlusconi è l’unico comico che riesce a far piangere con una battuta.

vedi alla voce: Berlusconi.

 

Postato da: penzogi a 10:42 | link | commenti (3) |
citazioni, satira, guido penzo, quotidiano della satira

06/11/2008
Papale papale

  

LO DICEVO IO CHE ERA UNA CITAZIONE.

“Not in my name”  (Dio)

 

Postato da: penzogi a 13:46 | link | commenti (2) |
citazioni, satira, comix, guido penzo, quotidiano della satira

ritornello, all’uscita.

  

“Oggi sono felice perchè

non c’è due senza te”

Ritornello di “Non ho scritto una canzone per te”, canzone mai scritta.

 

Postato da: penzogi a 12:49 | link | commenti (2) |

Non faccio le carte, le compero già fatte.

  

NON TUTTI I CASTELLI RIESCONO CON IL BUCO, SOPRATTUTTO SE CAMPATI CENT’ANNI IN ARIA.

Arianna Vanini

Amo fare castelli  di carte in aria. Posso assicurarvi che non è facile. Ho visto le migliori generazioni di progettisti sciogliersi come cera al sole di fronte al rifiuto di un’ abitabilità dopo lo spostamento di qulache carta da parata perimetrale. Inutile alzare la voce, non c’è volume. Ho visto le migliori generazioni di cartomanti fare carte false, prendersi gioco di fanti e santi, alzare con la mano sinistra la posta in gioco e mai recapitata pur di promuoversi alla classe superiore. Se è scala 40, sarà omologata. Ho visto veri falsari attribuirsi attributi maschili, attribuirsi tributi romani e barbuti padani pur di poter dire la loro sul gioco villano del vicino di mano. Carta canta, inutile cercare di dormire. Inutile cercare la rivincita sulla sorte, una volta tirata. Inutile barare col morto a ventuno (3 sette). Ogni carta è diversa, può prendersi gioco di voi se non la sapete giocare seriamente. Scartatevi prima d’iniziare. Ogni carta è diversa truccata. Il tre di fiori va bene per fare il giardino, il sei di quadri se volete un castello monolocale, il donna di cuori sulla torre, l’alfiere bianco davanti al ponte levatoio, l’asso piantato al centro dell’attenzione. Se vi han dato un due di picche fate buon gioco a trivial. Se avete una mano di fiori, piantateli. Prima o poi le fioriere fioriranno. Usate carte napoletane per i bassi, bergamaschie per donne moderne, piacentine se volete farvi ben volere. Ricordate che carta più alta con i tacchi. Fate il vostro gioco senza incartarvi, senza farvi rubare il mazzetto di fiori, senza correre ai ripari quando non sono rotti. Prendete una carta, guardatela, fatela vedere a chi vi sta vicino, rimettetela nel mazzo, mescolate solo con la destra, guardatemi negli occhi, abbassate gli occhi…è l’asso di fiori? No? avete sbagliato a prendere la carta. Ritentate, tarocchi!

 

Postato da: penzogi a 12:05 | link | commenti (4) |

05/11/2008
Guzzanti Vs Carfagna

  

LE PARI OPPORTUNITA’ DELLA CARFAGNA

Che tu sia alta o bassa, magra o grassa, naturale o rifatta, ricca o povera, casalinga disperata o impiegata modella, biondina o brunetta non importa. Tutte le donne devono essere alla pari di fronte all’opportunità di fare un calendario!

 

Postato da: penzogi a 11:03 | link | commenti (5) |
guido penzo, quotidiano della satira

 

  

SHE HAS A DREAM…

Intanto tutti alla Casa Bianca, con Barack e burattini!

 

Postato da: penzogi a 10:34 | link | commenti (1) |

04/11/2008
E’ la recessione, baby.

  

IMMIGRATI CONTROMANO

Avvistato vicino alle coste albanesi un barcone di cassaintegrati clandestini italiani. Non si sa ancora se tra i disperati, salpati dall’Italia ed in cerca di fortuna in Albania, ci sia qualche ricercatore o qualche insegnante fuori graduatoria. (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 10:21 | link | commenti (4) |

03/11/2008
A TE O A ME?

  

NON C’E’ PIU’ RELIGIONE

Dal prossimo primo gennaio anche in Vaticano si userà il “badge” per entrare. Pensare che una volta bastava avere un santo in Paradiso.

 

Postato da: penzogi a 13:52 | link | commenti (3) |
citazioni, comix, guido penzo, quotidiano della satira

satira

  

“Da quando mi sono sposato, a casa mia, comando io. E’ la maritocrazia, baby!” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 10:28 | link | commenti (2) |
comix, guido penzo, quotidiano della satira

31/10/2008
Governo…

  

Butta il vecchio, acquista il neonato.

 
   Contributo rottamazione. Per ogni neonato il Governo darà un prestito di 5.000  euro con interesse al 4%, rimborsabile in comode rate a partire dal 2010. Ai primi 100 neonati sarà allegato un televisore al plasma.

 

Postato da: penzogi a 12:28 | link | commenti (5) |
guido penzo, quotidiano della satira

Pinocchio colpito a piazza Navona.

  

UN INFILTRATO!

Quando la fantasia torna a superare la realtà…

(Ap)

Non è facile fare il satiro, io ci provo…

CHI MEDIA?

Dopo aver visto i filmati degli scontri tra studenti, ho capito il significato del termine “mediare”: Mettersi tra due gruppi contendenti con telecamere e macchine fotografiche. (Guido Penzo©)

INIMITABILE SILVIO

Sabina Guzzanti ha smentito che questa sera, ad Annozero di Santoro, Sabina Guzzanti imiterà Berlusconi. E’ già entrata nella parte!

CHI OSA IN CHIESA?

Il Vaticano ribadisce che i gay non possono divetare preti. Suore?

McCAIN CHIAMA SILVIO

Per cercare di avvicinare Obama, McCain ha chiesto a Berlusconi di prestargli un sondaggio dei suoi.

 

Postato da: penzogi a 14:18 | link | commenti |
comix, guido penzo, quotidiano della satira

29/10/2008
Di blog in blog

  

“De blog non disputandum est”

 

Postato da: penzogi a 10:02 | link | commenti (1) |

28/10/2008
Il settimanale – quotidiano della satira.

  

 

Postato da: penzogi a 12:50 | link | commenti |
satira, guido penzo, quotidiano della satira

27/10/2008
Natale quando arriva… è meglio dopo.

  

NATALE A GENNAIO

A causa della crisi, Babbo Natale ha chiesto di spostare la  festività dal 25 dicembre al 12 gennaio, in modo da poter acquistare in saldo i regali da portare ai bambini.

L’ABITO NON FA IL PRESIDENTE

Pur di prendere le distanze da Sarah Palin, John McCain appoggerà la campagna di Barack Obama.

 

Postato da: penzogi a 13:14 | link | commenti (5) |
citazioni, comix, guido penzo, quotidiano della satira

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...