34

15/06/2007
comixroll

  

Comixroll

“SE AVETE SMARRITO LA RETTA VIA

NON PREOCCUPATEVI

FINITA LA CURVA LA RITROVERETE” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 13:59 | link | commenti (3) |
comix, copyright, guido penzo

13/06/2007
poe

  

S’ERA FATTO SERA

S’era fatto sera / e poi mattina / e sera e mattina / di nuovo sera / di vecchio mattina / sera, sarà dopo mattina.  Il pomeriggio passava / che neanche te ne accorgevi / e quando te ne accorgevi / era già passato / passato remoto. La notte no / non s’era fatta, ancora / con il favore delle tenebre / s’era presa una vacanza / una vacanza temporale / tuoni e fulmini / lampi e tuoni (per chi è di lingua araba).

Non faccio in tempo / a prendere tempo / che già non c’è più / sembrava ieri / ma era la settimana trascorsa / sembrava ieri / ma era la nonna  del vicino già lontano / sembrava ieri / ma eran solo i tuoi occhi neri (per la rima) / sembrava ieri / che eri / e già fu / sembrava ieri / la finirò domani…

 

Postato da: penzogi a 17:31 | link | commenti (4) |
poesia, comix, copyright, guido penzo

 

  

 

Secondo me, all’edizione delle 12 e 25 di Studio Aperto (Italia Uno) manca qualcosa. Secondo me, per essere completo, negli ultimi tre minuti, dopo il meteo e lo sport dovrebbe avere… l’Oroscopo!

 

Postato da: penzogi a 13:21 | link | commenti |

 

  

 

PRONTO? NON ANCORA!

C’è chi rischia il tutto per tutto e chi raschia il fondo. C’è chi rosica perchè non risica e chi si rode per non aver rischiato…ma una volta il telefono non era la tua “voce amica”? Ora è solo una voce che proviene dal fondo di una gola profonda…e si sprofonda senza toccar fondo. Amato? Beato lui!

 

Postato da: penzogi a 13:05 | link | commenti (4) |

 

  

Chi l’avrebbe mai detto? Io.

“Rima non fa rima con se stessa (quella è la “patata lessa”), ma…

rima fa rima con rima!”.

 

Postato da: penzogi a 11:02 | link | commenti (4) |

12/06/2007
 

  

 

QUESTO MATRIMONIO S’HA DA FARE

(il Partito Democratico)

 

NE DANNO IL TRISTE ANNUNCIO MUSSI E ANGIUS.

(scritto da me, disegnato da Simone Soroldoni. Non selezionato.)

 

Postato da: penzogi a 16:00 | link | commenti (6) |

11/06/2007
 

  

Non date segreti da tenere a chi se ne laverà le mani.

 

Nedko Solakov (Biennale di Venezia 2008)

 

Postato da: penzogi a 17:23 | link | commenti (2) |

 

  

Per un blog autoreferenziale l’importante sarebbe stato vincere, ma c’era di meglio

 

 
 
Concorso Nazionale di Satira

 

 

1° Premio: Danilo Paparelli

 

Postato da: penzogi a 13:52 | link | commenti (4) |

 

  

NON E’ LA SOLITA CARNE TRITA e RITRITA

 

di Qualità.

 

Postato da: penzogi a 11:22 | link | commenti |

proverbiali

  

(L’oroscopo, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo)

“Meglio un giorno da leone che cento da acquario ascendente scorpione! (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 11:11 | link | commenti |

08/06/2007
comix

  

comixroll

LE DOMANDE LE FACCIO IO!

“La vita prenatale è tutto quello che accade prima del 25 dicembre?” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 13:35 | link | commenti (4) |

07/06/2007
comix

  

“Ho comperato casa su   , chissà quanto spenderanno in carta da pacchi per spedirmela…” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 13:11 | link | commenti (2) |
comix, copyright, guido penzo

 

  

 
 
Se non è passato in commissione, magari sarà  futuro.
 
E SE FOSSE…
 

Testo del decreto-legge coordinato con la legge di conversione, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 212 del 5 aprile 2009

 

“Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 febbraio 2009, n. 43, recante misure urgenti per la prevenzione e la repressione di fenomeni di violenza connessi a sedute della Camera o del Senato.

Art. 17-bis.
Divieto di striscioni e cartelli incitanti alla violenza o recanti ingiurie o minacce.

 

 

 

“1. Sono vietate, all’interno della Senato o della Camera dei Deputati, l’introduzione o l’esposizione di striscioni e cartelli che, comunque, incitino alla violenza o che contengano ingiurie o minacce. Salvo che costituisca piu’ grave reato, la violazione del suddetto divieto e’ punita con la pessima opinione che si fanno gli italiani dei loro rappresentanti in Parlamento. Resta fermo quanto previsto dall’articolo 9, comma 31, del decreto-legge 21 aprile 1995, n. 126, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 giugno 1995, n. 298.*

* Ogni riferimento ad articoli, comma, date e numeri di legge è puramente casuale.

 

Postato da: penzogi a 10:17 | link | commenti |

 

  

Per mettere le cose in chiaro hanno scritto sulla lavagna “Voi non siete pagati per pensare“. Sotto ho aggiunto “Io lo faccio gratis“. Rileggendo ho capito perchè sono ricco dentro e povero fuori.

 

Postato da: penzogi a 10:10 | link | commenti (1) |

06/06/2007
comixroll

  

Capisco l’ironia, della sorte e degli altri ma…

“Non mi piacciono le donne che ridono sotto i baffi” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 10:53 | link | commenti (2) |
comix, copyright, guido penzo

05/06/2007
 

  

Prima, Bush: «La guerra fredda è finita».
 

 

Finalmente posso mettere la mimetica invernale nell’armadio e tirare fuori la G-shirt a maniche corte. Che poi io mi pensavo che la guerra fredda era finita da tempo, da quando non si davano più le testate nucleari contro il muro (che alla fine, dai e dai, era caduto, il muro). Anzi no, l’hanno anche ricostruito un poco più ad oriente, ma non troppo…in medioriente. Anche la guerra forse non è mai finita, nè quella dei cent’anni nè quella dei tre mesi nè quella lampo dei fratelli Marx, del conte Max nè quella quotidiana, nei cantieri (ma questa è un’altra conta). A contar quante guerre ci sono ancora in giro per il mondo…dimenticate, nascoste, subdole, striscianti. Guerre dichiarate? Guerre civili…incivili, non c’è eta per la pace. Quando ci si domanda: com’è finita quella guerra lì…ci si accorge che non è finita, ma si è solo smesso di domandare. Vorrei spezzare una lancia a favore della pace, per aver una lancia in meno da usare. Andiamo in pace…però quel parcheggio l’avevo visto prima io!

 

Poi, Bush: «Putin ha deragliato dalla democrazia»

 

La mimetica da città, a maniche corte, mi sa che è meglio per la guerra calda! Prima o poi…

 

 

Postato da: penzogi a 16:21 | link | commenti (2) |

04/06/2007
commix

  

La mia è una famiglia democratica. I miei genitori si sono divisi equamente i compiti.

Mio padre mi fa i compiti di matematica e mia madre mi fa i compiti d’italiano. (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 15:03 | link | commenti |
comix, copyright, guido penzo

comix 2008

  

UNA GRASSA CONSOLAZIONE

e non sono neanche parenti (spero).

 

AGENDA COMIX 2008

CI SONO!

 Tra Francesco Totti e Vergassola, prima di Ficarra e Picone ma dopo Achille Campanile, sotto Luciana Littizzetto ma sopra Anonimo, di fianco a Marcello Marchesi e Batman, vicino a Totò, Fazio, Woody Allen, Platone, Aldo Biscardi c’è Guido Penzo.

 

Per chi non ci crede, ma non vuole spendere neanche un euro:

 

18 dicembre 2007: “Chiedo scusa, ho detto una cattiveria gratuita. La prossima volta mi farò pagare.

1 gennaio 2008: “Io non corro in macchina. Di solito sono seduto.

15 aprile 2008: “Il paese che mi ha dato i natali (dopo che mi sono trasferito), ha chiesto di restituirglieli”.

8 agosto 2008: “Quello che mi piace del teatro è la ragazza che stacca i biglietti”.

 

 

 

 

A gratis, fuori edizione: “Il permesso di soggiorno vale anche in cucina?” (Guido

 

Penzo©)

 

 

 

 

 

 

Postato da: penzogi a 12:38 | link | commenti (7) |
comix, copyright, guido penzo

01/06/2007
 

  

Si è quel che si scrive,  quel che si legge o come si viene in foto?

 

Postato da: penzogi a 13:48 | link | commenti (7) |

 

  

COMIXROLL

Piove.

(poesia scritta in tempi non sospetti, c’era il sole).

Piove sulle gomme da bagnato / sulle selci al bordo del selciato / sulle autostrade percorse da moto in controsenso / sulle autoreggenti di principi inpertinenti / piove sugli incontinenti.

Piove sui cinque controsensi / sui tetti spioventi / sui pensieri latenti / sulle lucide menti / piove sui catarinfrangenti / sui cuori infranti di giovani anamanti.

Piove sugli ombrelli aperti / sui passi falsi scoperti / sui treni in ritardo / sul nostro amore non dichiarato / sul tuo fidanzato / quello palestrato…addio.

Piove su per giù / sul banale e sull’esagerato / sul ragionamento appena nato / sul filo del rasoio insanguinato / sul delitto appena commesso / piove sul commesso assassinato.

Pio ove, ma anche ovunque piove / piove, non c’è speranza ma solo pozzanghere / piene d’acqua piovana / bagnata / piove da nuvole senza pluviali / piove sui nostri annali (?) / Piove sui panni stesi ad sciugare / piove…ecco cosa dovevo ritirare…

 

Postato da: penzogi a 11:12 | link | commenti (3) |

30/05/2007
 

  

LEGGENDA IN METROPOLITANA

Me lo ricordo come se fosse ieri. Ieri, sul metrò, andando al lavoro. Stavo leggendo uno di quei quotidiani gratuiti che prendi prima di, come si dice, obliterare il biglietto. Fermata dopo fermata, pagina dopo pagina. Lambrate…Il vulcano St. Helens torna a far paura. Il vulcano di Mount St. Helens, nello stato di Washington, è in eruzione e dai crateri fuoriescono nuvole di fumo e cenere fino a circa…Piola, sale qualche studente, le porte si richiudono…I corpi di 26 persone uccise a colpi d’arma da fuoco sono stati trovati nella città di Qaim, vicino al confine con la Siria, nell’ovest del paese. Il direttore dell’ospedale…A Loreto scendono in molti. La maggior parte si dirige verso la linea rossa. Sale solo un ragazzo, vent’anni circa. Le porte si richiudono. Lentamente si riparte…Napoli, esce dall’ospedale e i Killer lo uccidono. In tre giorni hanno cercato di ucciderlo due volte. E’ accaduto a Napoli, dove un pregiudicato di 41 anni, probabilmente legato al clan…Caiazzo, fermata breve, non scende e non sale nessuno…State perdendo la concentrazione e vi state muovendo a vuoto convinti, come siete, che tutto vi sia dovuto. Sfruttate le ottime occasioni che promette Giove, dice l’oroscopo. Un urlo, secco, interrotto da una mano che tappa la bocca. Una pistola, cazzo, è una pistola che ha in mano quel ragazzo salito a Loreto. Al centro della carrozza, i piedi ben piantati per non perdere l’equilibrio. Gli occhi di tutti che fissano quella pistola che ti punta, uno ad uno, per pochi secondi. “Aiutate, signori, aiutate. No soldi, no mangiare. Io non voglio fare del male a voi signori. Aiutate me, mia famiglia, miei bambini. Io chiedo solo per comprare latte per bambini”. ‘Fanculo, penso, e torno a leggere il giornale…Il ciclista Alessandro Petacchi si è imposto nella prima tappa della 40esima Tirreno-Adriatica di 160 chilometri. Petacchi ha battuto in volata…Centrale, non sale nessuno. Probabilmente dalla banchina hanno visto il ragazzo con la pistola che fa avanti e indietro per la carrozza. Pensare che una volta suonavano la fisarmonica prima di passare con il bicchiere di carta. Gioia….La metrò riparte. Rubano farmaci su commissione. Oltre 96 mila scatole di medicinali rubati per un valore di 660 mila euro…Chiudo il giornale, la prossima è Garibaldi, la mia fermata. Anche il ragazzo con la pistola, che ha raccolto un paio di orologi, una collana d’oro e due cravatte, si prepara a scendere. Salirà sulla carrozza successiva e ripeterà la stessa cantilena. Io non gli ho dato niente. Sarà che se dai ad uno ne arrivano altri, sarà che ho visto il tappino rosso a chiudere la canna della pistola, sarà che oggi devo anche pagare l’Ici. Mentre salgo le scale sento uno sparo. Mi giro e vedo la metrò infilarsi in galleria…Questa la leggerò domani.

 

 

Postato da: penzogi a 14:13 | link | commenti (8) |

28/05/2007
 

  

CI SONO E CI SARO’ SENZA ESSERCI.

* Lo seppellii prima di ucciderlo. Non volevo vederlo morire. [Penzogi, alias Guido Penzo]

* Lo uccisi, per legittima difesa, prima che fosse lui ad uccidermi, per legittima difesa. [Penzogi, alias Guido Penzo]

* Mi travesto da clown quando voglio far morire dal ridere qualcuno, per non essere riconosciuto. [Penzogi, alias Guido Penzo]

* OMISSIONE DI SOCCORSO
Stava morendo dal sonno, ed io non feci nulla per svegliarlo. [Guido Penzo©, senza alias]

appuntamento al buio
Mercoledì 30 maggio 2007, presso la Libreria del giallo di Milano, via Peschiera 1 dalle ore 19 siete tutti invitati a:
 
Il giallo dei blogger: oggetti non identificati a confronto
 
Una serata di chiacchiere e confronti tra scrittori, editori, librai e blogger. Con giochi e letture di giallini da sms.

QUI grazie a ZOP, inoltre…

– Lo uccisi dopo aver scommesso con lui. Non era immortale, come diceva…adesso chi mi paga?

– Lo feci fuori! Non volevo che il suo sangue sporcasse la moquette.

– Aveva un cuore d’oro. Che era un modo di dire lo capii solo dopo che lo ebbi in mano.

FU MARE, FA MALE – Mi chiese: ha da accendere? Feci fuoco.

 Decisi che il Completo lo avrei sistemato più tardi, così lo lasciai sul letto.
Osservai lo Spezzato e mi chiesi cosa dovessi farne.
Il pezzo di sopra avrei potuto infilarlo nell’armadio.
La testa e le gambe le avrei sotterrate a parte. (IceKent)
 

 

Postato da: penzogi a 13:04 | link | commenti (4) |

 

  

VEDI NAPOLI

 

…CON GLI OCCHI DI CIRO!

 

Postato da: penzogi a 12:35 | link | commenti (1) |

26/05/2007
 

  

Ogni mattina un leone si sveglia e comincia a correre. Ogni mattina una gazzella si sveglia e comincia a correre. Ogni mattina solo uno di loro entrerà in bagno per primo. (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 10:10 | link | commenti (5) |
aforismo, comix, copyright, guido penzo, controverbi

 

  

“NON METTETE IL CARRO DAVANTI AI BUOI

A MENO CHE NON DOBBIATE ANDARE IN RETROMARCIA”

 

Postato da: penzogi a 09:57 | link | commenti (1) |
comix, copyright, guido penzo, controverbi

24/05/2007
 

  

IL MIO PERSONAGGIO IDEALE

 Il mio personaggio ideale non è figlio unico né raro. E’ il quarto di tre fratelli maggiori ma non ancora maggiorenni. E’ il più piccolo in ordine alfabetico. Il mio personaggio ideale ha orecchio per la musica, palato per il cibo, occhio per occhio. E’ alto quanto basta ad avere un punto di vista personale, né più né meno ma uguale. Il mio personaggio ideale quando è in compagnia tiene banco, quando è da solo il banco vola via. Il suo compagno di banco da grande vuole fare il paracadutista.

 

 Il mio personaggio ideale ha una vita comune a tutti quelli che vivono nel suo stesso comune. Fuori dal comune ha solo il lavoro. Si alza la mattina e fa colazione al bar. Ogni tanto, ma non sempre, litiga con il barista perché, secondo lui, il caffè macchiato dovrebbe costare molto, molto meno del caffè pulito.

Il mio personaggio ideale viene male in foto, per questo ha già cambiato sette macchine fotografiche. Adesso ha comperato la digitale, ma non riesce a fare l’autoscatto. Le macchine moderne sono troppo veloci, pensa.

Il mio personaggio ideale non ha peli sulla lingua. Ho controllato.

 

Postato da: penzogi a 15:10 | link | commenti (4) |

23/05/2007
 

  

 

NO

POLIEDRICITTA’ conTORTA

PD, il non più giovane che avanza.

Sarà stata l’alba sorta prima del sole, le vie e le vai trafficate d’auto piene di trafficanti d’auto (da cui: traffico), il semaforo spento all’incrocio tra il rettilineo, il  curvilineo e il longilineo, il cancello che non c’è più (cancellato), il citofono afono, il raggio verde al 23 orizzontalequale…sarà stata la sveglia che non dorme mai, la luce con filtro tra i chiari e gli scuri, la collezione di fette senza difetti triscottate, l’asciugacapelli vicino all’asciugamani, l’asciugapiedi di fianco all’asciugaorecchie…saprà Sara che è primavera? Sarà l’aria nell’aria frizzantina di prima mattina (prima della brina), il letto del fiume da rifare, la caffètheira a scelta…sarà poliedricittà contorta o senzatorta, ma la notizia è ghiotta: Follini scioglie la riserva: «Entro anch’io, è la casa dei moderati». Questa casa è un albergo con 45 istanze ed un fiocco appeso vicino al già citato citofono: “Miei Prodi, è nato il Comitato“. Il comitato promotore dell’assemblea costituente del Pd sarà composto da 45 membri (non guardare l’elenco, ti faresti del male), compreso lo stesso Prodi che svolgerà il ruolo di presidente. Appena nato è già vecchio…No News (niente nuove!)

…almeno 45 voti sicuri!

 

Postato da: penzogi a 13:48 | link | commenti (5) |

 

  

IL PRIMO “PEZZO” NON SI SCORDA MAI

 

 

Postato da: penzogi a 11:13 | link | commenti (2) |

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...