25

11/04/2008
voto a rendere.

  

VOTO A RENDERE

VOTO DI SCAMBIO?

Perchè no?

Scambio voto con pellicola in b/n, sensibile ma non impressionabile, meglio se trans-parente (al giorno d’oggi, al giorno di domani chissà). Scambio con cravatta tricolore verde-bianco-blu-giallo-noire-viola-violino, nodo marinaro la scuola, con mezzo mozzo disponibile a riannodare rapporti alla velocità di 10 nodi, la mattina, a scioglirli la sera. Scambio con piedi del letto da sostituire, durante un solstizio o solcaio, ai piedi della montagna da scalare. Scambio con la solita storia, non infinita, riciclabile dopo il terzo ciclo, dalla preistoria alla poststoria. Scambio con strumento per misurare il tempo in lungo e in largo, che non faccia acqua, in legno scelto da legnata, senza tarli né grilli per la testa né pulci nell’orecchio. Scambio con parapioggia polivalente per acquazzoni estivo-invernali, amareggiate tristi, soleggiate o gite in coppia. Scambio con gioco di parole incartato, contenente vari contenuti sia superficiali che profondi, frasi da fare, soggetti multipli per prese di coscienza. Scambio con abito talare e quale, in tela di ragno, utile per scampagnate in città, usato sicuro che è usato. Scambio con contro-valore favorevole e/ho un ricordo di famiglia, a me caro non meno di 329 euro.

Scambio con ex-voto come nuovo, consegna in tempi brevi, non assicuro miracoli.

 

Postato da: penzogi a 10:56 | link | commenti (3) |

10/04/2008
Gambe all’aria.

  

3…2…1…

“Quando conto alla rovescia mi scende il sangue in testa” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 09:19 | link | commenti (6) |
citazioni, comix, guido penzo

09/04/2008
 

  

Quando il gioco si fa duro cambio gioco.

VUOI ESSERE UNO DEGLI AUTORI DELLA PROSSIMA ANTOLOGIA LAS VEGAS?

Partecipa al nostro gioco, bello bello in modo assurdo.

Las Vegas edizioni (www.lasvegasedizioni.com) ti mette a disposizione il suo scintillante casinò letterario e un gioco completamente gratuito per mostrare il tuo talento.
Il premio? Potrai essere uno degli autori della prossima antologia di Las Vegas!

REQUISITI: possedere un sito o un blog. (Non hai un blog? Quale migliore occasione per aprirne uno!)

ISTRUZIONI: per partecipare alla prima selezione devi:
1) pubblicare questo post (esattamente così com’è) nel tuo sito o blog. L’originale del post che devi ricopiare è qui [http://lasvegasedizioni.splinder.com/post/16142956/%21%21%21%21%21];
2)
mandare a gioco(at)lasvegasedizioni.com l’indirizzo (l’url, quella cosa che comincia con “http://”) del post di cui sopra, più quello di un altro post – uno solo: quello che più rappresenta il tuo stile e la tua volontà di scrivere – che vuoi sia letto e valutato dall’arcigno croupier. Non inviare nessun altro tipo di materiale. Sul blog di Las Vegas edizioni, www.lasvegasedizioni.splinder.com, saranno indicati, via via, tutti i partecipanti;
3) aspettare nuove istruzioni.

TEMPI: la prima selezione terminerà quando avremo raggiunto materiale a sufficienza (la scadenza verrà annunciata con qualche giorno di preavviso sul blog di Las Vegas). Se avrai giocato le carte giuste, sarai contattato per partecipare alla seconda fase.

PREMI: il premio finale, al termine delle varie selezioni, è la pubblicazione nella prossima geniale antologia targata Las Vegas.

Signore e signori, fate il vostro gioco!

 

Postato da: penzogi a 12:50 | link | commenti (1) |

 

  

Perchè dell’arabo capisco solo i numeri?

MODIDIDIRE AL GIORNO D’OGGI

“Fatto 730, facciamo 731?”

 

Postato da: penzogi a 11:25 | link | commenti (2) |

08/04/2008
 

  

GIRANO…

Girano, le scatole girano, ma non si rompono, se non cadono. Mi ricordano il Movimento prima che diventi Istituzione. Fanno perno su un punto mobile (esposto al Salone). Sei facce della stessa medaglia al cubo polacco (Kubica). Dado vecchio fa buon brodo, debole se di carne. Rotolano, la sì, su se stesse, trans parenti. Girano mostrandosi in giro senza girare. Ciak, si gira. Motore, partito! Azione, PD, partito! Parole in movimento rivoluzionario. Innamoramento…istituzione, Movimento L. S. Escatologia logica che irrompe, corre e corrompe. Girare al largo per il metro, perimetro al circo circoscritto e conscritto. Inscatolare le conserve per conservarle, osservarle contenute che si contengono per non ricadere. Parole sciocche, insensale, di un ragionamento fino che condiscono il vuoto di una zucca condita ad urbe. “Niente puzza sotto il naso verso il bestseller o il blockbuster, però anche il molto popolare o il pop non vengono qui a presentare il prodotto o a rappresentare il proprio personaggio, ma a mostrare una passione, positiva o negativa, verso un oggetto culturale o un tema. Come tutti gli ospiti, come tutto il cast: Gargantua è un luogo di contagio (di passioni, di racconto, di idee). Per tirare giù la “kultura” dal piedistallo, e farla diventare friendly. Qualcosa di cui parlare con naturalezza, senza più soffocare nella tenaglia dell’accademismo da un lato, del marketing dall’altro. E senza snobismo.”

Tra virgolette la presentazione di Gargantua… Non ci sono più le frasi semplici di una volta!

 

Postato da: penzogi a 16:16 | link | commenti (2) |

04/04/2008
 

  

     

 

Postato da: penzogi a 16:24 | link | commenti (5) |

Socrate al tempo dei presocratici.

  

Affermazione filosoficamente scorretta

“Socrate non ha lasciato nulla di scritto perchè era analfabeta.” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 11:05 | link | commenti (6) |
citazioni, comix, guido penzo

Il ritorno di SuperStite.

  

E’ con vero piacere che desidero annunciare il ritorno di un nuovo Supereroe.

SUPER-STITE©

Il Supereroe che tutti credevano morto.

Cosa farebbe SuperFluo al Millionario senza l’aiuto da casa di SuperStite? A chi potrebbe rivolgersi SuperFluo per farsi togliere una multa per divieto di sosta? Chi ne sa una più di SuperFluo? Chi gli faceva gli esercizi di ginnastica, al Liceo per Supereroi, al posto suo? Chi gli mette la pulce nell’orecchio e gli nasconde i cottonfiocc?

SUPER-STITE©

Il Supereroe che tutti credevano morto.

 

Postato da: penzogi a 09:21 | link | commenti (4) |
superfluo

03/04/2008
La nascita di SuperFluo

  

Non avrà i soldi di Superenalotto, non avrà particolari amici (o amici particolari) come Batman, non avrà chiesto “Un ragno per il mio regno” come Spiderman, però come ritorna sui suoi passi non ritorna nessuno!

E’ con vero piacere che desidero annunciare la nascita di un nuovo Supereroe.

Questa mattina, alle 8 e 27, tra le fermate Gioia e Garibaldi della Metropolitana Milanese, è nato:

SUPERFLUO©

Per le richieste d’aiuto citofonare ore pasti ma non parlare a bocca piena. Se desiderate fattura dichiaratelo prima dell’intervento, altrimenti andate da Batman che lavora in nero. Per le urgenze (compreso salvare il mondo) non si fanno sconti.

La macchina del tempo non parte neanche a spingerla? Non riesci a far quadrare i conti neanche smussandoli con la carta vetrata? Hai problemi con la traduzione dall’italiano al latino antico? Hai smarrito la retta via e non ti ricordi l’ultima volta che l’hai percorsa? Hai già tagliato il panino senza verificare se c’era ancora della Nutella da spalmare? Vuoi sapere che ore sono ma non sai a chi chiederlo? Hai dato una mano ad un amico e adesso non riesci a svitare il tappo della marmellata con una mano sola? Vuoi sapere che cravatta mettere con uno spezzato in verticale blu e giallo? Vorresti chiamare un taxi ma non sai fischiare al telefono? La tua fidanzata ti ha lasciato per uno più alto, più magro, con più capelli…mi dispiace.

Per tutto questo, ma anche altro a richiesta, chiama SuperFluo (Superfluo per gli amici). Appena finito il Sudoku sarà da te, per risolvere ogni tuo problema. Ma ricorda: SuperFluo è allergico alla polvere…

SUPERFLUO©

SuperFluo l’unico Supereroe che con un balzo salta la fila in Posta, che lavora sotto copertura d’inverno e alla luce del sole quando non piove, che conta fino a 3.455.219 sulla punta delle dita, che compila il 730 senza leggere le istruzioni.

SUPERFLUO, IL SUPEREROE CHE PARLA CORRETTAMENTE 13 LINGUE A GESTI.

SuperFluo fa un baffo al Grande Bleck e mette il rossetto alla Donna Gatto.

Il motto di spirito di SuperFluo:

“CI PENSO IO

MA LO FACCIO FARE AD ALTRI”.

Il costume non l’ha ancora scelto, ma se andrà in vacanza in montagna non gli servirà.

 

Postato da: penzogi a 09:07 | link | commenti (6) |
comix, superfluo, guido penzo

02/04/2008
 

  

“Non giudico mai dall’aspetto, ma dopo mezz’ora che aspetto do un giudizio negativo” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 08:58 | link | commenti (3) |
citazioni, comix, guido penzo

01/04/2008
 

  

Potrebbe sembrare senza senso o un controsenso unico alternato o alterato, che si alterna con un alterego esagerato. Andrea Trofino…

 

Postato da: penzogi a 09:09 | link | commenti |

28/03/2008
Lavori

  

“Nella vita ho fatto tanti lavori, ma quello che mi ha dato meno soddisfazione è stato il Cacciatore di taglie.

Dopo due mesi non avevo preso neanche una XL” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 09:11 | link | commenti (2) |
citazioni, comix, guido penzo

27/03/2008
Da grande…

  

“Da grande volevo fare lo speleologo. S come Savona, P come Palermo, E come Enna, L come livorno, E come Enna, O come Otranto…” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 16:04 | link | commenti (2) |
citazioni, comix, guido penzo

 

  

IO CREDO!almeno, credo.

 

Credo nella reincarnazione dell’unghia, credo in chi farebbe carte false pur d’avere carte originali, credo in chi legge il futuro e farà l’avvocato, credo in chi chessià  e sarà, credo nella favola del lupo e del cervo parlante, del peperone dormiente e del comodino in ritardo, dell’osso sacro multimediale e dello scolaro ripetente, credo che una boccata d’aria non basta, credo sia meglio percorrere che essere percossi, credo nella sauna ma anche l’altra, credo nella raccolta differenziata delle belle figurine per ogni album differenti, credo sia meglio vivere in una comicittà che in una comunità fuori dal Comune, credo che ogni cosa capo ha nell’alternanza, credo…almeno, credo.

  

CIELO?

 

MANCA…

 

Galleria Sant’Andrea, via Cavestro, 6 Parma
Inaugurazione Sabato 29 Marzo 2008 ore 17.00
All’ombra del Cielo
curatore della mostra Massimo Boccuzzi

 

Postato da: penzogi a 09:13 | link | commenti (4) |

25/03/2008
Da grande

  

“Da grande volevo fare il Cavaliere Mascherato,

per cedere il posto alle signore anziane

senza essere riconosciuto”. (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 16:11 | link | commenti (7) |
citazioni, comix, guido penzo

20/03/2008
primaverrà

  

SON TORNATE A FIORIRE LE FIORIERE

 

Me impactaron las provocaciones poéticas de Ai Wei Wei que se atreve a colocar un logo de Coca-cola en una vasija de la dinastía Hang (denunciando la destrucción del patrimonio cultural chino)

 

” Al corso per diventare maghi, la prova finale consiste nell’estrarre dal cilindro un cubo, da un cubo una sfera, da una sfera una piramide, da una piramide 10 egiziani… da un elefante un pallone nano, da un pallone nano un pallone gigante…”

 

Postato da: penzogi a 09:12 | link | commenti (4) |

18/03/2008
 

  

 

Per non dimenticare. “Che idea morire di marzo, lascio un pezzo di vita e riparto più forte nella lotta, invidiavo i tuoi diciannove anni, ora me li sento addosso di più”.

 

Postato da: penzogi a 17:09 | link | commenti (1) |
curriculum

17/03/2008
 

  

DOVREI METTERMI A PEDALARE

 

CONSIGLI SULLA RETTA VIA?

 

Postato da: penzogi a 13:43 | link | commenti (3) |

14/03/2008
La filosofia di Kant, Eva Kant.

  

“Ho un vestito per ogni occasione.

Quello di Diabolik per quando l’occasione fa l’uomo ladro”. (Guido Penzo©)

 

 

Postato da: penzogi a 16:23 | link | commenti (5) |
citazioni, comix, guido penzo

13/03/2008
Gioconda.

 

IL FURTO DELLA GIOCONDA

Ogni riferimento a personaggi di fantasia

non è assolutamente casuale

La notte precedente era stata una notte buia e tempestosa.
Il giorno dopo, mentre su New York calavano le prime ombre della sera…
New York, 56 milioni d’abitanti. 56 milioni di storie da raccontare. Questa è una di quelle.
“Edizione straordinaria! I soliti ignoti rubano la Gioconda di Leonardo. Edizione straordinaria! La polizia brancola nel buio, aspettando che sorga il sole! Edizione straordinaria, con videocassetta allegata a sole 3 euro!
Tutti i particolari in cronaca!”.

Non riuscivo a credere alle mie orecchie da mercante.
Stavo bevendo a tutta birra tra una salsiccia e l’altra, seduto al Baghdad Caffè del mio amico Mandrake, in compagnia dei colleghi Basettoni e Charlie Chan, quando un giovane strillone ci sommerse con le sue grida.
Per un dollaro d’onore acquistai una copia de “Le Figarò”, il più bel quotidiano di Parigi. Sulla prima pagina, a titoli cubitali era scritto: on a volé la”Joconde” au Louvre. Quand? Comment? Qui? Quo? Qua?
In cronaca un articolo, in quattro e quattr’otto, con una logica matematica, raccontava come, tra le 7 e 30 e le 8 e 30, qualcuno aveva tolto la Monna Lisa dalla sua cornice dorata e s’era allontanato senza che nessuno se ne accorgesse, magari fischiettando un motivetto che mi piace tanto e che fa du du du du, du du du du, du du. L’allarme fu dato, solo più tardi, da uno studente giapponese che voleva fotografare di nascosto il celebre dipinto, appeso nel Salon Carre del Louvre.
La polizia francese agli ordini dell’Ispettore Clouseau, chiamata a viva voce dal Direttore del Museo, aveva isolato l’intero quartiere di Belleville iniziando la “recherche du temps perdu”.
L’articolo, firmato da Clark Kent, terminava con una domanda: dov’è Superman?

Baghdad Caffè. Ore 12 e 45. Marte in Cancro con Luna rossa nella decima casa, chiusa. Temperatura esterna:27 gradi. Il sole era sorto alle 6 e 43 e sarebbe tramontato alle 20 e 03.
Nonostante fossi un perditempo, non c’era tempo da perdere.
Bisognava passare all’azione.
Per prima cosa telefonai a quello che credevo essere un mio lettore, il commissario Montalbano a Vigàta. “Chi minchia è?” rispose alluccando. Capii che era molto nirbuso.

 

 

 

 

 

 

Postato da: penzogi a 10:17 | link | commenti (3) |
si scrive, guido penzo

12/03/2008
Ratattà Rat-Man

  

HO VISTO LA LUCE

HO VISTO LA LUCE

HO VISTO LA LUCE

HO VISTO LA LUCE

Ho letto RAT-MAN

(speriamo che mio figlio non si accorga che gli ho preso il fumetto)

UNA MISTERIOSA FIGURA SI AGGIRA, SENZA PACE, PER I VICOLI DELLA CITTA’… FRUGA TRA LE OMBRE DELLA NOTTE, COME PER TROVARE UN SIGNIFICATO ALLA SUA ESISTENZA…MENTRE LA MENTE TORNA ALLA SUA INFANZIA, SEGNATA DA UN DOLOROSO RICORDO… QUANDO PERSE ENTRAMBI I GENITORI A UNA SVENDITA IN UN GRANDE MAGAZZINO… NON POTRA’ MAI SCORDARE I PREZZI ESPOSTI SULLA MERCE: UNA VERA LADRATA! FU ALLORA CHE, PER UNA CURIOSA E ALQUANTO OSCURA ASSOCIAZIONE DI IDEE, DECISE DI VENDICARE LA SCOMPARSA DEI SUOI GENITORI COMBATTENDO LA CRIMINALITA’! CERCO’ UN SIMBOLO IN CUI IDENTIFICARSI… UN ANIMALE CHE PORTASSE SGOMENTO TRA I MALVIVENTI! ERA UN GIORNO QUALSIASI, QUANDO IL POSTINO SUONO’ ALLA PORTA PER CONSEGNARLI “TOPOLINO”.. QUANDO LO VIDE, IMPROVVISAMENTE CAPI’ DI AVER TROVATO QUELLO CHE CERCAVA! ABBRACCIO’ E BACIO’ IL POSTINO IN SEGNO DI GRATITUDINE E DA QUEL GIORNO ASSUNSE UNA DOPPIA IDENTITA’.. DI GIORNO E’ UN RICCO INDUSTRIALE..MA DI NOTTE E’… RAT MAN!! IL PALADINO DELLA GIUSTIZIA! PER LA CRONACA, DA QUEL GIORNO ANCHE IL POSTINO CAPI’ SUBITO DI AVER TROVATO QUELLO CHE CERCAVA, E ADESSO DI NOTTE E’… CINZIA! LA LUCCIOLA DELLA QUINTA STRADA! MA QUESTA E’ UN’ALTRA STORIA…

 

Postato da: penzogi a 10:37 | link | commenti (5) |

 

  

GIOCANDO CON LE PAROLE PER IL VOCABOLARIO DI ZIO NARIO

BATTUTA: Indumento sportivo indossato da Batman quando vuole fare lo spiritoso.

 

Postato da: penzogi a 10:18 | link | commenti |
citazioni, vocabolario, guido penzo, librizionario

10/03/2008
Dare i numeri

  

GIOCANDO CON LE PAROLE PER IL VOCABOLARIO DI ZIO NARIO

FUTURO POSTERIORE: (dopo il futuro anteriore) Tempo in cui i posteri daranno l’ardua sentenza.

A monte…

3/14

il 14 marzo si festeggia l’onomastico del “pi” greco. Avete già pensato ad un regalo? Non la solita cintura lunga raggio per raggio per 3,14…

Segue poesia di un Pi italiano:

Pi ove.

Piove sulle gomme da bagnato / sulle selci al bordo del selciato / sulle autostrade percorse da moto in controsenso / sulle autoreggenti di principi inpertinenti.

Piove sui controsensi / sui tetti spioventi / sui pensieri latenti / sulle lucide menti senza capelli.

Piove sugli ombrelli / sui passi falsi scoperti / sui treni in ritardo / sul nostro amore non dichiarato / sul tuo fidanzato.

Piove su per giù / sul banale e sull’esagerato / sul ragionamento appena nato / sul filo del rasoio insanguinato.

Pio ove, ma anche ovunque piove / piove, non c’è speranza ma solo pozzanghere / piene d’acqua piovana / bagnata. (Guido Penzo©)

Per chi vuole farsi un “giro” può andare qui

 

Postato da: penzogi a 15:27 | link | commenti (1) |
vocabolario, guido penzo

06/03/2008
 

  

Intanto: WALTER FONTANA

Visto che siete cani

PS. (John Mayal)

Photo

 

Postato da: penzogi a 16:29 | link | commenti (4) |

Il mio ragno per un regno.

  

“Quando il dito indica la luna

il depravato guarda il seno” (Guido Penzo©)

 

Postato da: penzogi a 09:57 | link | commenti (3) |
citazioni, comix, guido penzo

05/03/2008
 

  

O POSSUM O NON OPOSSUMUS?

CERTO CHE OPOSSUM!

 

Postato da: penzogi a 16:42 | link | commenti (1) |

parolieri ma anche oggi.

  

GIOCANDO CON LE PAROLE PER IL VOCABOLARIO DI ZIO NARIO

METROPOLITANA: Nascondiglio per galline di città.

CANNIBALE: Giovane in astinenza di canne che non fa a tempo ad accenderla che l’ha già mangiata.

CACCIATORE DI TAGLIE: Persona che va alla ricerca di small, medium, large e XL.

VITELLO TONNATO: Animale anfibio, geneticamente modificato, ottenuto dall’incrocio di un vitello con un tonno.

CAVALIERE ERRANTE: Amazzone che sbaglia tutti i congiuntivi.

MONGOLFIERA: Annuale esposizione di palloni gonfiati a Ulaanbaatar (capitale della Mongolia).

e contribuendo al librizionario

LIBBROSARIO: Luogo di raccolta di lettori incurabili.

VOCABOILARE: Il lato divertente delle parole.

COLLANA DI LIBRI: Gioiello indossato da ragazze per far colpo su fidanzati intellettuali.

LIBRUS IN FABULA: Libro surreale con capo e coda e pelo.

E-BOOK: Romanzo epistolare contemporaneo, scritto utilizzando e-mail.

NOVELLA: Racconto da leggere appena scritto, non va lasciato invecchiare in cantina.

 

Postato da: penzogi a 10:18 | link | commenti (1) |
vocabolario, comix, guido penzo

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...